Nasce HCBE Italy

Sede secondaria in Italia di Hyundai Capital Bank Europe Gmbh,
joint Venture fra Santander Consumer Bank AG e Hyundai Capital Services

ReclamiCredito consapevoleInadempimenti ABFSicurezza in rete

Reclami

Vuoi sporgere un reclamo?

Il Cliente può presentare un reclamo esclusivamente in forma scritta.
Il reclamo può essere trasmesso all'Ufficio Reclami tramite:

  • posta cartacea indirizzata a:
    HCBE. Ufficio Reclami
    Corso Massimo D'Azeglio, 33/E
    10126 Torino
  • posta elettronica indirizzata a reclami@it.hcs.com
  • posta elettronica certificata indirizzata a reclami.hcbeitaly@actaliscertymail.it

L’intermediario deve rispondere ai reclami entro 60 giorni dalla ricezione se relativi a prodotti bancari e finanziari, entro 45 giorni se riferiti a prodotti assicurativi ed entro 30 giorni se relativi al trattamento dei dati personali. Quest’ultimo termine può essere prorogato a 60 giorni, qualora si renda necessario tenuto conto della complessità e del numero di richieste. In tal caso, l’intermediario provvede a darne comunicazione all'interessato entro 30 giorni dal ricevimento del reclamo.

Se il reclamo ha ad oggetto i servizi di pagamento di cui alla direttiva PSD2 il riscontro deve essere fornito in 15 giornate lavorative. Qualora per motivi indipendenti dalla sua volontà, in situazioni eccezionali, l’intermediario non possa rispondere entro il predetto termine, è tenuto ad inviare una risposta interlocutoria indicando chiaramente le ragioni del ritardo e specificando il termine entro il quale il cliente otterrà una risposta definitiva. In ogni caso il termine per la ricezione della risposta definitiva non supera le 35 giornate lavorative, ovvero il diverso termine tempo per tempo vigente.

I canali che possono essere utilizzati per la trasmissione dei riscontri sono la posta elettronica certificata, la posta elettronica, il fax e la posta cartacea.

Se non è soddisfatto o non ha ricevuto risposta, prima di ricorrere al giudice, il cliente può rivolgersi all'Arbitro Bancario Finanziario (ABF), che è un sistema stragiudiziale di risoluzione delle controversie tra i clienti e il mondo bancario. Per sapere come rivolgersi all'Arbitro si può consultare il sito www.arbitrobancariofinanziario.it, chiedere presso le Filiali della Banca d'Italia, oppure chiedere a HCBE.

Per informazioni di carattere generale sull'Arbitro Bancario Finanziario (ad esempio su chi può ricorrere, dove trovare il modulo di ricorso, come presentare il ricorso) telefonare al numero verde 800 19 69 69.

Per poter utilizzare meglio questo servizio e capire come tutelare i propri diritti è possibile scaricare la Guida e la modulistica relative all'ABF:

HCBE website
CorporateInformazioni per il pubblicoTrasparenzaPrivacy e CookiesNote legali

Hyundai Capital Bank Europe GmbH Italy, Sede secondaria in Italia: Corso Massimo d’Azeglio, 33/E 10126 Torino, Codice Fiscale/R.I. di Torino 09322330961 – Codice ABI 03664 - intermediario assicurativo iscritto all’elenco degli intermediari della Unione Europea al numero EU00011544 - www.hyundaicapitalitaly.com Hyundai Capital Bank Europe GmbH - Sede Legale e Direzione Generale: Francoforte sul Meno Friedrich-Ebert-Anlage 35-37 Germania - Capitale Sociale € 11.257.892 - Tel. 069-920 383000 - Hyundai Capital Bank Europe GmbH è autorizzata e vigilata dalla BaFin. - Numero di Registrazione BaFin 144